Ottetto Hermann

Roveredo in Piano
PN - Friuli Venezia Giulia
12 Componenti
3 Tenori Primi
3 Tenori Secondi
3 Baritoni
3 Bassi

Il nostro coro

L'Ottetto Hermann è nato nel dicembre del 1988 a Camporosso, grazioso paesino del tarvisiano, quasi per gioco. L'occasione di un ritrovo a Tarvisio e la successiva proposta di ascoltare un gruppo vocale straniero, denominato Ottetto Hermann suscitò la curiosità di tutti: di fatto si trattava di una esibizione organizzata da due degli otto elementi e l'Ottetto Hermann era in realtà il medesimo gruppo che di amici amava trovarsi, dopo il congedo, per la gioia di stare assieme e di cantare. Allora si constatò che l'affiatamento canoro era lo stesso di quando si cantava nel Coro della Brigata Alpina Julia. Nacque così spontanea, tra cinque friulani e tre veneti, l'idea di dar vita questa nuova compagine corale. Il repertorio del gruppo, oltre al piacere dello stare assieme, si ripropone, con il canto, di suscitare nell'ascoltatore le più intime sensazioni.

Nell'ottobre del 1999 l'Ottetto Hermann ha realizzato la sua prima pubblicazione, Il nostro canto. La raccolta comprende, volutamente divisi, i canti della naja e i brani appresi negli anni seguenti, quando i componenti del gruppo si sono ritrovati in sintonia con la musica, i colori e la poesia di Bepi De Marzi. Successivamente il gruppo si costituisce come associazione e modifica la sua formazione, attingendo dal folto gruppo dei coristi del Coro della Brigata Alpina Julia qualche altro amico che, come i fondatori, ha lo stesso spirito di affiatamento e condivide i medesimi obiettivi. Arrivano nuove voci ed i confini si allargano sino a Verona e Piacenza. Anche il repertorio si modifica, rivolgendo l’attenzione prima al repertorio popolare delle diverse regioni italiane e successivamente uscendo dai confini nazionali, creando maggiore vivacità con i ritmi tipici del sound africano e latino-americano.

Nel 2008 pubblica il CD/DVD dal vivo Il felcro degli audaci che certifica l’obiettivo principale del gruppo: coinvolgere gli ascoltatori con emozioni suscitate dal canto spontaneo, che inneggia all’amore per la vita e all’amicizia. Negli ultimi anni l'Ottetto Hermann aderisce con piacere a numerose proposte di collaborazione e, grazie anche al coinvolgimento di valenti musicisti, si fa promotore di diversi progetti policorali: tra i tanti si ricordano nel 2012 Festival of World Christmas Carols (unitamente al Gruppo Corale Gialuth ed al Coro Giovanile Gialuth), del quale - nel 2013 - pubblica il CD omonimo; nel 2014 Fleurs de Noel, nel 2015 In dulci Jubilo e di recente Cjants, lûs e ligrie di Nadâl, del quale pubblica anche il relativo CD. Il coro è diretto dalla fondazione da Alessandro Pisano.

Foto gallery

Clicca sulle foto per ingrandire

I nostri coristi

Raffaello Molino
Tenore Primo
Simone Pizzolitto
Tenore Primo
Luca Barbon
Tenore Secondo
Daniele De Stalis
Tenore Secondo
Carlo Snaidero
Tenore Secondo
Ermanno Bozzer
Baritono
Giovanni Del Gobbo
Baritono
Iginio Pillon
Baritono
Alessandro Bobbato
Basso
Denis Guiatti
Basso

Video gallery

Il nostro repertorio

Musica sacra o a soggetto religioso
• gregoriana / monodica • periodo classico • romantica • contemporanea • liturgica
Musica profana
• rinascimentale • contemporanea
Canti ed elaborazioni popolari
• regionali • italiani • internazionali
Altri repertori
• spiritual & gospel • pop e leggera
Addio mia bella, addio
Canti ed elaborazioni popolari - italiani
Armonizzazione:
Agostino Dodero
Organico:
TTBB
Adeste fideles
Sec. XVIII
Musica sacra o a soggetto religioso - contemporanea
Elaborazione:
Alessandro Pisano; Gian Nicola Vessia
Organico:
TTBB
Alleluia
Francesco Milita
Musica sacra o a soggetto religioso - liturgica
Raccolta:
Piccola Messa Alpina
Organico:
TTBB
Angelus ad Virginem
anonimo
Musica sacra o a soggetto religioso - contemporanea
Arrangiamento:
King's Singers
Edizione / Anno:
K.S. Music / 2004
Raccolta:
King's Singers Christmas
Organico:
TTB

Le nostre pubblicazioni

I nostri programmi musicali

Cantando le nostre Alpi
Un viaggio musicale nella tradizione dei canti della montagna del Friuli Venezia-Giulia
Il programma nasce con il desiderio di rappresentare i diversi stili e le diverse influenze che si trovano nei canti della tradizione e della montagna della nostra regione: non possono mancare i canti della guerra e della tradizione alpina (in italiano ed in friulano), così come alcuni brani in lingua friulana (uno in dialetto resiano), in dialetto giuliano e di ispirazione popolare della regione Friuli Venezia Giulia,
Brani: 1h
1. Da Udin siam partiti, Agostino Dodero, Arm., TTBB
2. Monte Canino, Luigi Pigarelli, Arm., TTBB
3. Monte Nero, Gianni Malatesta, Arm., TTBB
4. Cara mamma viemmi incontro, Lamberto Pietropoli, Arm., TTBB
5. Frut, maman, Francesco Favero, TTBB
6. Stelutis alpinis, Arturo Zardini, Mario Lanaro, Elab., TTBB
7. 'O spieti gnot, Marco Maiero, TTBB
8. Lipa ma Mariza, Orlando Dipiazza, Elab., TTB
9. O ce biel cjs'cjèl a Udin, popolare friulano, Antonio Pedrotti, Arm., TTBB
10. La roseane, Arturo Zardini, TTB
11. Il cjalzumit, Giovanni Battista Candotti, TTB
12. A' van sisilis, Bepi De Marzi, Alberto Picotti, TTBB
13. Dighe de no!, Giulio Viozzi, Arm., TTBB
14. Cercheremo, Marco Maiero, TTBB
15. Sotto Sieris, Marco Maiero, TTBB
Visualizza Nascondi
Cjants, lûs e ligrie di Nadâl
In cammino verso il Natale attraverso le tradizioni in Friuli e del mondo
La proposta del nostro percorso musicale natalizio nelle tradizioni di diversi paesi del mondo è un modo per trasmettere al pubblico la gioia di questo momento chiave dell’anno da parte dei cantori che, sempre con grande soddisfazione e gratificazione, si dedicano all’esecuzione di «cante», in diverse lingue. Il percorso segue un preciso indice liturgico, partendo dal momento dell’Annunciazione, punto focale del periodo d’Avvento, per poi sfociare nel mistero del Natale e dell’adorazione di pastori e Magi e nella gioia della nascita. A fianco degli antichi carols e dei celebri temi medioevali elaborati in tempi più vicini a noi, troviamo composizioni nello stesso stile con nuovi discanti, nuove armonizzazioni, nuove elaborazioni e strumentazioni per poi seguire la tradizione del mondo, l’immancabile testo latino … fino a tornare nella Piccola Patria con i canti della nostra terra friulana. La nuova proposta attinge ad antiche melodie popolari del Friuli, tanto rare quanto poco sviluppate nei repertori esecutivi, sicuramente meno diffuse del celeberrimo «Staimi atenz» sempre intenso e profondo. Ed allora ecco una «Pastorele» che proviene dalla zona di San Giovanni di Casarsa, spesso eseguita dai cantori nello stile di un'esecuzione da Stella di Natale (dal richiamo saurano) o da canto dei Magi per le case del paese di tradizione d'oltralpe. Le pastorali friulane sono cantabili, dalle melodie fascinose che con facilità ci ripropongono la semplicità del mondo agreste del presepio, non lontano dal mondo rurale del Friuli. Ma anche le proposte di autori contemporanei della stessa Regione sanno attingere alla tradizione e con sapiente elaborazione ci portano con altrettanta semplicità in questo periodo liturgico. E potremmo proseguire ricordando le diverse fonti che accomunano i canti natalizi che vengono definiti carols, dalla tradizione anglosassone a quella innodica tedesca, a quella americana. Certo è che il messaggio fondamentale è sempre quello dello spirito corale, del canto di tutti i presenti. Questo è il mondo dei Carols! Carole, canti di Natale, pastorali … musica più semplice da eseguire che da descrivere. Il programma canoro è intervallato da brevi componimenti musicali a tema suonati all'organo da Teo Luca Rossi e accompagnati alle percussioni da Nicola Pisano.
Brani: 1h 10m
1. Angelus ad Virginem, anonimo, King's Singers, Arr., TTB
2. Es ist ein' Ros' entsprungen, tradizionale tedesco, Michael Praetorius, Arm., TTBB
3. Puer natus, Orlando Dipiazza, Elab., TTB
4. Noel, Mario Lanaro, Arm., TTBB
5. Staimi aténz, pop. friulano, TTB
6. Marì Betlemme, Bepi De Marzi, TTBB
7. Giunti i pastori, padre Francisco Soto de Langa, TTBB
8. Gloria in cielo, Gian Nicola Vessia, dal Laudario di Cortona (lauda XIX), TB
9. La pastorele, Marco Rossi, Trascr., TTB
10. Corre caballito, popolare venezuelano, Carlos Enrique Malavé, Arr., TTTBBB
11. Zitti, zitti, Marco Crestani, Elab., TTBB
12. Stille Nacht, Franz Gruber, TTBB
13. Gnot di Nadâl, Mauro Vidoni, Elab., TTBB
14. Sint lis cjampanis, Mykola Leontovich, Elena ed Alessandro Secco, Roberto Di Marino, Arr., TTBB
15. De king is born today, Morgan Ames, Donna McAfee, Alessandro Pisano, Arr., TTBB+T
16. Joy to the world, Georg Friedrich Haendel, Alessandro Pisano, Adatt., TTBB
Visualizza Nascondi
La storia nei canti degli Alpini
Le vicende della Prima e Seconda Guerra Mondiale narrate attraverso le canzoni degli Alpini.
Un progetto multimediale, corredato da diapositive e spezzoni storici di filmati d'epoca. Voce narrante: Andrea Tomiozzo.
Brani: 1h 20m
1. Addio mia bella, addio, Agostino Dodero, Arm., TTBB
2. Il testamento del capitano, Luigi Pigarelli, Arm., TTBB
3. Sul ponte di Perati, Aldo Policardi, Elab., TTBB
4. Da Udin siam partiti, Agostino Dodero, Arm., TTBB
5. L'ultima notte, Bepi De Marzi, Carlo Geminiani, TTBB
6. Monte Nero, Gianni Malatesta, Arm., TTBB
7. Monte Canino, Luigi Pigarelli, Arm., TTBB
8. Dove sei stato, mio bell'alpino, Antonio Pedrotti, Arm., TTBB
9. Le voci di Nikolajewka, Bepi De Marzi, TTBB
10. La montanara, Luigi Pigarelli, Toni Ortelli, TTBB
11. Stelutis alpinis, Arturo Zardini, Mario Lanaro, Elab., TTBB
12. Trentatrè - Valore alpino, A. D'Estel, Travè, Mario Lanaro, Arm., TTBB
Visualizza Nascondi
Popolarcanto
Una carrellata dei più bei canti popolari italiani e del folclore internazionale.
Il canto popolare: un particolare momento di unione: dalla Val d'Aosta alla Sardegna, una diversità linguistica in un unico spirito, che si apre varcando i confini italiani toccando l'Africa, il Nord America ed il Sud America.
Brani: 1h
1. Daûr San Pieri, Marco Maiero, TTBB
2. Lipa ma Mariza, Orlando Dipiazza, Elab., TTB
3. Balla Marietta, Bepi De Marzi, TTBB
4. Belle rose du printemps, Teo Usuelli, Elab., TTBB
5. Dighe de no!, Giulio Viozzi, Arm., TTBB
6. Mare majje, Lamberto Pietropoli, Arm., TTBB
7. Vola, vola, Guido Albanese, Giovanni Dommarco, TTBB
8. Ultimi fior, Giorgio Susana, Guido De Carlo, TTBB
9. Tanto pe' ccantà, Lamberto Pietropoli, Arm., TTBB
10. Siyahamba, pop africano, Doreen Ra, Arm., TTBB
11. Pinga com Limão, Wagner Franklin, TTBB
12. Carnavalito Quebradeño, pop argentina, Pasquale Amico, Arr., TTBB
13. Wimoweh, Solomon Linda, Ron Smail, Arr., TTTTBBB+T
14. Vive l'amour, pop statunitense, Alice Parker e Robert Shaw, Arr., TTBB
Visualizza Nascondi

I prossimi concerti

Al momento non abbiamo appuntamenti a calendario

Visualizza passati

Contattaci

Associazione Musicale Ottetto Hermann APS

Sede, recapito postale e sede prove
Alessandro PisanoVia XX Settembre, 230/a33080 Roveredo in Piano (PN)
Questo sito utilizza cookies propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.