Sauro Argalia

La mia biografia

Nato ad Ancona nel 1969, ha conseguito con il massimo dei voti i Diplomi in Organo e Composizione Organistica (1992) e Clavicembalo (1996) e i Diplomi Accademici di II livello in Musica da Camera (2013) e Pianoforte (2018, cum Laude) presso i conservatori di “G.B.Martini” Bologna, “G.Rossini” di Pesaro e “G.Braga” di Teramo.

Diplomato al Corso di Perfezionamento Liturgico-Musicale (Co.Per.Li.M.) per conto dell’Ufficio Liturgico Nazionale, ha inoltre seguito corsi di perfezionamento riguardanti l’organo, il clavicembalo e la direzione di coro. Si è perfezionato con un corso triennale in clavicembalo e altri strumenti da tasto (clavicordo e fortepiano) con la Prof. Emilia Fadini presso la Scuola Musicale di Milano.

Vincitore di concorsi nazionali per organo e clavicembalo (Noale 1992, Pesaro 1996), svolge attività concertistica soprattutto come organista e clavicembalista, direttore di coro e pianista accompagnatore suonando in Germania, Ungheria, Bulgaria, Grecia, Francia, Uruguay, Malta, Austria, Israele e Marocco.

Come continuista, oltre all’attività concertistica, ha effettuato l’incisione di due CD contenenti importanti composizioni di Giovanni Battista Pergolesi (“Musica Sacra” e “Missa Romana”) e vari CD per l’etichetta Bongiovanni di Bologna contenenti tre inedite opere giocose di Baldassarre Galuppi (“Il mondo della luna”, “Il mondo alla roversa, over le donne che comandano”, “Il filosofo di campagna”) in prima incisione discografica mondiale (dalla recensione de “Il mondo della luna” di B. Galuppi in CD CLASSICA – marzo 1999: “…una rivelazione anche il fantasioso Sauro Argalia, accompagnatore dei recitativi al cembalo…”).

Il suo vasto repertorio concertistico comprende programmi originali e trascrizioni di musiche tastieristiche del ‘600/’700; programmi monografici su Johann Sebastian Bach, Domenico Scarlatti e altri importanti autori; i più importanti concerti per clavicembalo e organo solista; i concerti per uno, due, tre e quattro clavicembali e l’integrale dei concerti Brandeburghesi di J.S.Bach, eseguiti con orchestre italiane e straniere. E’ sovente invitato a tenere concerti inaugurali di antichi organi restaurati in Italia e all’estero; ha spesso eseguito pubblicamente composizioni in prima assoluta di autori moderni e del passato.

E’ inoltre continuista dell’Orchestra “Accademia della Libellula”, direttore della Corale Polifonica “Città di Porto Sant’Elpidio” e maestro preparatore della Corale Polifonica “Armando Antonelli” di Matelica. Collabora come continuista con la FORM – Fondazione Orchestra Regionale delle Marche.

Nel 2012, insieme a Laura Pennesi, fonda l’Associazione Unìsono a Porto Sant’Elpidio di cui è Presidente, Direttore Artistico e Docente. Attivo nella ricerca musicologica e organologica, ha pubblicato nel 1999 uno studio sull’organaro fabrianese Camillo Del Chiaro (1821-1871) dal titolo “Camillo Del Chiaro – Organaro in Fabriano” e, nel 2005, per conto della rivista “Studia Picena” il “Regesto degli organi antichi della Diocesi di Fabriano-Matelica”.

Dal 2018 è Maestro accompagnatore/continuista nella classe di Canto Rinascimentale e Barocco presso il Conservatorio “G.B.Pergolesi” di Fermo.

Suona un clavicembalo fiammingo a un manuale copia Ruckers (inizio XVII sec.) costruito e decorato personalmente nel 1996.


I prossimi concerti

Al momento non ho appuntamenti a calendario

Visualizza passati

Contattami

Residenza
Porto Sant'Elpidio (FM)
Questo sito utilizza cookies propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.