Logo right Logo italiacori Gian Paolo Dal Dosso

La mia biografia

Nato a Verona nel 1967 ha intrapreso giovanissimo lo studio del pianoforte, del canto e della composizione diplomandosi in Musica Corale e Direzione di Coro, Canto Lirico e Canto Didattico presso i conservatori di musica di Verona, Trento e Mantova. Si è successivamente perfezionato in canto barocco con Cristina Miatello iniziando un'intensa attività concertistica, tra gli altri, con l'Ensemble Barocco Agostino Steffani, l'Orchestra dell'Università di Trento e l'Antiqua Camerata Veneta, collaborando con musicisti quali Matteo Messori, Sergio Vartolo, Cristina Miatello, William Matteuzzi, Harry van der Kamp, Gian Paolo Fagotto e Walter Vestidello. Tra le composizioni eseguite: J. S. Bach Cantata BWV 140, Johannes Passion BWV 245 e Messa in si minore BWV 232, W. A. Mozart Missae K 194 e 258, H. Purcell O sing unto the Lord e Rejoice in the Lord alway, T. Albinoni Magnificat, D. Buxtehude Jesu meine Freude e Alles was ihr tut mit Worten oder mit Werken, F. Liszt Via Crucis, G. Rossini Petite Messe Solennelle, G. F. Malipiero La Cena e La Passione, S. Brixi Magnificat e F. X. Brixi Missa pastoralis. Ha collaborato all'incisione discografica della Weihnachtshistorie di H. Schütz con la Cappella Augustana e de L'Orfeo di C. Monteverdi con Sergio Vartolo, entrambe per l'etichetta olandese Brilliant Classics. E' direttore musicale del coro Amici della Musica con il quale ha partecipato ai Festivals di Aix en Provence (Francia 2004), Les Choralies (Corsica 2005 e 2014), Valsamoggia (Bologna, 2014) e Musica Sacra (Croazia, 2019) e dell'ottetto vocale maschile I Madrigalisti Anonimi. 

I prossimi concerti

Al momento non ho appuntamenti a calendario

Visualizza passati

Contattami

Residenza
Caldiero (VR)
Questo sito utilizza cookies propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.