Coro Zahre

Coro zahre 11 modificato

Contatti

Sede
Sauris di Sotto, 2
33020 Sauris (UD)

Recapito postale
Sauris di Sotto, 8
33020 Sauris (UD)

Email e web
corozahre@gmail.com

Info

Tipo di coro
coro misto
Anno di fondazione
1975
Componenti
20

6 Soprani, 5 Contralti, 4 Tenori, 5 Bassi

Curriculum

Il Coro Zahre é sorto nel Natale del 1974, sotto la direzione del parroco don Guido Manfredo, che lo ha diretto fino all'autunno del 1992. In questi 17 anni il coro ha proceduto al recupero del patrimonio tradizionale proprio, in lingua locale e tedesco antico, al sostegno delle principali festività liturgiche, alla partecipazione ad incontri plurilinguistici in Austria ed altri paesi europei. Con l'approccio alla villotta friulana il coro ha partecipato ha numerose rassegne corali in Carnia, Friuli ecc. Dal 1992 al 2002 il coro é stato diretto dal M° Mauro Vidoni che ha dedicato alcuni anni al lavoro di ristrutturazione vocale e all'ampliamento del repertorio dei canti. Attualmente il coro è diretto dal M° Mario De Colle che persegue il perfezionamento tecnico/vocale. Il repertorio si amplia ulteriormente con la realizzazione di nuovi brani in lingua saurana di autori locali. Si è da poco concluso il lavoro di incisione del nuovo CD "Mai lont (Maina hame) - Zahre" che raccoglie parte di questi nuovi brani.

Cariche

Person placeholder
Presidente

Daniela
Protto

Foto mario
Direttore

Mario
De Colle

Foto toni
Segretario

Antonino
Del Fabro

Tipologia repertorio

Musica sacra o a soggetto religioso

  • gregoriana/monodica
  • contemporanea
  • liturgica

Musica profana

  • contemporanea

Canti ed elaborazioni popolari

  • regionali
  • italiani
  • internazionali

Altri repertori

  • altro

Pubblicazioni e Registrazioni

Cover zahre mai lont.ipg

Mai lont (Maina hame) - Zahre

[Soundfile Studio, 2012]

CD

Copertina de bainachtliedlan

De Bainachtliedlan van der Zahre

[2003]

CD

Canti della tradizione orale di Zahre/Sauris per il periodo natalizio

Copertina zahrar meisse

Zahrar Meisse

[2001]

Messa in lingua saurana

Copertina

de Zahre Singet Johr in unt Aus - il Canto nell'Anima di Sauris

[2013]

libro, non periodico

Copertina libro de bainacht

De Bainachtliedlan van der Zahre

[Coro Zahre, 2003]

libro, non periodico

Canti natalizi e rito "della stella" a Sauris a cura di Roberto Frisano, Mauro Vidoni e del Coro Zahre

E’ Natale del 1974 quando si riunisce il primo gruppo di amici, che formerà poi il Coro Zahre Sauris, grazie anche all’interessamento dell’allora parroco Don Guido Manfredo che ne fu direttore per diciassette anni. Consapevoli della specificità culturale di cui la comunità di Sauris è depositaria, il primo obiettivo fu quello di recuperare e mantenere vivo il repertorio dei canti che per numerosi anni erano stati tramandati oralmente di generazione in generazione e i testi scritti e trascritti su libretti che i vecchi cantori passavano di mano in mano a quelli più giovani. Parte fondamentale di questo repertorio era ed è tuttora costituita dai Bainachtliedlan (oggi chiamati anche Stearnhiedlan): i canti natalizi usati nel “Giro della Stella”. Numerosi studi sono stati fatti, numerose sono state le opinioni sul modo di scrivere correttamente il testo di questi canti, il Coro vuole però riportarli come gli sono giunti grazie ai manoscritti ancora presenti presso alcune famiglie di Sauris, senza quindi pretendere di definirne la loro correttezza ortografica e grammaticale. Il Coro Zahre vuole ringraziare chi ha scritto e trascritto questi libretti e anche chi ha avuto la cura e l’amore di conservarli, permettendo, insieme a tutti i coristi che negli anni hannocomposto il coro, di non far morire una tradizione. Cristian Petris - già presidente del Coro Zahre

Questo sito utilizza cookies propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.