Coro S. Ignazio

Contatti

Sede
Largo XXVII Marzo, 5
34170 Gorizia (GO)

Recapito postale
Via Contessa Beretta, 33
34072 Farra d'Isonzo (GO)

Info

Tipo di coro
coro misto
Repertorio prevalente
polifonico
Anno di fondazione
1956
Componenti
28

7 Soprani, 8 Contralti, 5 Tenori, 8 Bassi

Curriculum

Il Coro “S. Ignazio” è sorto nel 1956 presso l’omonima Chiesa a Gorizia. E’ stato, da sempre, protagonista con lusinghieri riscontri nelle attività culturali e corali in Italia ed all’Estero. Il repertorio verte sullo studio della polifonia sacra e profana, classica, moderna e contemporanea, senza dimenticare il canto popolare. Nel corso degli anni ha promosso numerosi scambi culturali ed ha partecipato a rassegne canore e concorsi, ottenendo sempre risultati. Da febbraio del 2006, anno della celebrazione dei cinquant’anni dalla fondazione del Coro, la direzione è stata affidata a Liviano BRUMAT, allievo del prof. Stanislao Jericijo. Sotto la direzione del nuovo maestro il coro si è esibito in svariati concerti, anche all’ estero. A novembre organizza una rassegna corale, che è ormai giunta alla sua XXXVa edizione, dedicata a Santa Cecilia patrona della Musica. Da alcuni anni collabora con altre realtà del territorioi al progetto “Il Racconto dei canti della Grande Guerra”, dove i cori, accompagnati da letture e racconti, riportano i canti cari alla tradizione delle diverse anime dell'antico Litorale. Di notevole importanza è stato il progetto portato avanti dal Coro S.Ignazio nel 2011 con la stampa del volume dedicato all’oratorio del maestro Vittorio Toniutti “La gloria di Ermacora e Fortunato” ed i relativi concerti per soli, coro ed orchestra eseguiti ad Hermagor. Aquileia e Gorizia. A dicembre poi il progetto è stato presentato a Bucarest in collaborazione con la Filarmonica Georghe Enescu di Bucarest presso il famoso teatro Ateneul Roman con grande successo di pubblico e di critica.

Cariche

Person placeholder
Presidente

Alma
Kufahl

Person placeholder
Direttore

Liviano
Brumat

Questo sito utilizza cookies propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.