Coro Lagorai

Torcegno (TN)
TRENTINO

Associato a Federazione Cori Trentino

 dsc8302 b %28copia%29

Contatti

Sede
Via Castello, 7
38050 Torcegno (TN)

Info

Tipo di coro
coro a voci pari maschili
Repertorio prevalente
popolare
Anno di fondazione
1982
Componenti
34

10 Tenori Primi, 7 Tenori Secondi, 9 Baritoni, 8 Bassi

Curriculum

Il Coro nasce a Torcegno nell'autunno del 1982 per iniziativa di Remigio Furlan e del suo primo direttore, il maestro Giulio Candotti, che già negli anni 50, durante il periodo in cui era insegnante presso la scuola elementare del paese, fu istruttore del Coro Parrocchiale e della filodrammatica (1953-1958). Assume come prima denominazione quella di "Coro di Torcegno", annoverando, caso unico nella coralità trentina, ben 35 elementi tutti del paese, che all'epoca contava poco più di seicento anime. Primo presidente del Coro è Egidio Campestrin. Il maestro Candotti attinge il suo repertorio da quello del "Coro di Trento", fondato e diretto dal prof. Fernando Mingozzi, coro del quale Candotti fece parte negli anni 40 e 50 fino al suo scioglimento. Accanto alle composizioni ed alle armonizzazioni di canti regionali italiani “mingozziani”, in una decina di anni il Coro si arricchisce di alcuni canti religiosi e classici, non trascurando i più noti canti della montagna, dotandosi di un repertorio di oltre cinquanta brani. Diventa nel frattempo Presidente del Coro Giudo Dalcastagné. Nella primavera del 1993 il maestro Candotti lascia la direzione del Coro. Nel breve e non facile periodo che segue, il Coro viene sorretto da Antonio Gonzo, fin tanto che nel novembre dello stesso anno Fulvio Ropelato ne assume la direzione. Già allievo della classe d’organo e composizione organistica sotto il maestro Giancarlo Parodi, l’attuale direttore inizia il lavoro di rinnovamento del repertorio, inserendo alcuni dei più noti canti della tradizione popolare trentina. Negli anni che seguono, l'organico si amplia sempre di più. Accanto al tenace e compatto nucleo originario di Torcegno, entrano a far parte del Coro nuovi elementi provenienti da Ronchi, Scurelle, Strigno, Spera, Ivano Fracena, Villa Agnedo e Samone. Accanto all'attività canora, il Coro si è sempre impegnato nel recupero di storie e tradizioni di montagna. Nel 2003 i suoi coristi sono saliti fino a 2.390 metri vicino a Forcella Magna, nel Tesino, per recuperare un vecchio riparo di pastori e mandriani. Nel 2004 i componenti del Coro decidono di cambiare il loro nome e di denominarsi "Coro Lagorai". Assumendo questo nome tutti i coristi hanno voluto valorizzare la catena montuosa del Lagorai; catena stupenda, che avvolge come in un abbraccio tutti i paesi della Valsugana, dai quali provengono.

Cariche

Person placeholder
Presidente

Paolo
Sandonà

Fulvio1
Direttore

Fulvio
Ropelato

Fototessera 1
Segretario

Antonio
Gonzo

Tipologia repertorio

Musica sacra o a soggetto religioso

  • gregoriana/monodica
  • liturgica

Canti ed elaborazioni popolari

  • regionali
  • italiani
  • internazionali

Pubblicazioni e Registrazioni

Copertina  cd

'na sera in baita - vol.2

[2007]

CD

Copertina dvd

Lagorai: la montagna, la sua gente, i suoi canti

[Sirio, 2004]

Disponibile anche in tedesco

Copertina cd1

'na sera in baita

[2002]

Disponibile solo su richiesta

Questo sito utilizza cookies propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.