Coro la Bajona

Bormio (SO)
LOMBARDIA

Associato a U.S.C.I. Lombardia - Provincia di Sondrio Unione Società Corali Italiane della Lombardia

Contatti

Sede
Piazza Alpini
23032 Bormio (SO)

Recapito postale
Via Somdoss, 12
23030 Valdisotto (SO)

Info

Tipo di coro
coro a voci pari maschili
Repertorio prevalente
popolare
Anno di fondazione
1975
Componenti
-

Curriculum

l Coro è stato fondato nel 1975 dal maestro Umberto Romani, che è stato anche il suo primo direttore, il quale ha riunito un gruppo di dilettanti appassionati con il proposito di far partecipi anche altre persone dell’arricchimento culturale ed umano che il canto corale può dare. Il nome scelto per il coro è quello col quale viene denominata la campana più grossa della torre civica di Bormio. Oltre alla consistente attività svolta nel comprensorio bormiese, il Coro ha partecipato a rassegne corali e concerti in Italia ed all’estero. Ha anche sviluppato una ricerca di antiche melodie popolari, ricostruite ed elaborate dal suo secondo direttore, padre Marco Soroldoni, prematuramente scomparso. Il maestro Italo Borinelli, direttore del coro dal marzo 1988, musicò due poesie dialettali del poeta Don Remo Bracchi: “I Prèt” e “La Torta de spin” tratte rispettivamente da “La Tèra Perduda” e “La via de la speranza”, due raccolte scritte dal glottologo bormino a seguito della frana di S. Antonio Morignone. Una terza poesia musicata dal maestro Borinelli, sempre su testo di Don Bracchi: “I nòs régort”, prossimamente entrerà nel repertorio anche per ricordare la sua amicizia e disponibilità e per quanto ha fatto per far crescere e affinare musicalmente il Coro. Il coro La Bajona è iscritto all’USCI (Unione Società Corali Italiane) dal 1980.

Cariche

Person placeholder
Direttore

Italo
Borinelli

Questo sito utilizza cookies propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.