Coro di Voci Bianche "ViviLe Voci"

Firenze (FI)
TOSCANA

Associato a Associazione Cori Toscana

Cori vivilevoci

Contatti

Sede
via Lazzaro Spallanzani, 12
50139 Firenze (FI)

Info

Tipo di coro
coro di voci bianche
Repertorio prevalente
polifonico
Componenti
-

Curriculum

Il Coro di Voci Bianche “Vivile Voci” di Firenze è nato dall'individuazione di bambine e bambini particolarmente portati per il canto compiuta da Viviana Apicella, attuale Maestro del Coro, in occasione di alcuni Laboratori Musicali da lei tenuti in varie Scuole Elementari fiorentine.
Alla finalità puramente didattica si è aggiunta subito la necessità di preparare un Coro di Voci Bianche per l’allestimento di un’opera lirica: la Tosca di Giacomo Puccini per l’Associazione Estate Fiesolana, presso l’Anfiteatro Romano di Fiesole nell’estate 2002.
Da quell’allestimento particolarmente suggestivo, il coro ha assunto una fisionomia sempre più definita negli anni ed ha partecipato ad altre manifestazioni musicali di vario tipo.
Oltre alla preparazione delle opere, alla cura dell’impostazione vocale e del cantare in polifonia, il coro ha sempre mantenuto una componente ludica legata a giochi di improvvisazione vocale, alla costruzione di un repertorio più leggero, fatto di canoni, di brani a più voci tratti da repertorio internazionale, di canti natalizi e canzoni in stile jazzistico e moderno.
La dimensione del gioco, unita alla disciplina e alla necessità di mantenere un rigore nell’affrontare spettacoli di vario tipo, oltre all’atmosfera magica che le bambine e i bambini del coro “Vivile Voci” hanno potuto respirare negli anni in occasione dei vari allestimenti a cui hanno preso parte, hanno portato le bambine e i bambini a vivere gli impegni con una serietà e un entusiasmo che sono la vera ricchezza del Coro.
Una grande palestra che avvicina a quel variegato mondo che è la Musica nel più spontaneo dei modi.

Cariche

Person placeholder
Direttore

Viviana
Apicella

Person placeholder
Segretario

Antonio
Barnini

Questo sito utilizza cookies propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.