Logo right Logo italiacori Coro Croz da la Stria

Spiazzo
TN - Trentino
26 Componenti
6 Soprani
8 Contralti
5 Tenori
7 Bassi

Il nostro coro

Il nostro coro nasce a Spiazzo Rendena nel 1973 dalla volontà di alcuni amici uniti dalla passione per la montagna e soprattutto per il canto. In loro c'è la voglia di tramandare e far conoscere le tradizioni delle nostre valli e della gente di montagna. La montagna, da sempre presente nella loro vita come nelle loro canzoni , è stata anche l' elemento determinante nella scelta del nome del coro: il “Croz dala Stria” infatti è un monolito granitico che si erge isolato e maestoso, a 3000 mt di quota, nel gruppo dell'Adamello. Deve il suo nome al suo profilo che assomiglia all' arcigno volto di una strega, personaggio che nelle leggende della nostra valle popolava le montagne più impervie.In origine la formazione è maschile solo nel 1977 diventammo coro misto. Il nostro repertorio è particolarmente vario. Interpretiamo infatti non solo brani popolari legati alla nostra terra ma anche brani polifonici, sacri e profani, sia italiani che stranieri.Tappe significative dell' attività svolta negli anni: l' incisione della prima raccolta di canzoni (maggio 1979), il buon posizionamento (3° posto) al Concorso Corale Nazionale di Vittorio Veneto ( dicembre1981), il 1° posto al Concorso Comprensoriale Giudicariese di Canti della Montagna (luglio 1982) e nuovamente il 3° posto al Concorso Nazionale di Adria (ottobre1983).  Nel 1984 il coro registrò il secondo Lp dal titolo “. . . Insieme per Cantare”. Nel 1986 il Coro venne invitato al rifugio Caduti dell' Adamello alla Lobbia Alta in occasione del 23° pellegrinaggio degli Alpini e dell' inaugurazione l' altare in ricordo della visita di Papa Giovanni Paolo II.Nel 1990 il coro decise di cambiare divisa, e nel farlo scelse di rendere omaggio alla propria terra e alle proprie origini, portando con se ovunque si fosse cantato un pezzo della nostra Valle. La divisa, infatti, venne confezionata ispirandosi al vestito da sposo che i giovani della nostra valle indossavano nell'800. 
Nel corso degli anni '90 il coro continuava la sua attività partecipando a numerosi concerti sia in Italia che all' estero.Il 1998 fu un anno molto importante per il coro: festeggiò infatti i 25 anni dalla fondazione e potè partecipare all'udienza generale di papa Giovanni Paolo II in piazza San Pietro, occupando un posto d' onore.Nel mese di dicembre il coro festeggiò i 25 anni di attività con tre giorni di festa, una mostra fotografica e un nuovo album di canzoni dal titolo “Improvviso”.Nel 2001 il coro partecipò al Festival Internazionale di Praga e nel 2002 si classificò 4° al concorso “Cori di Provincia e Città” di Biella. Nel 2003 la direzione passa alla maestra Laura Crescini, nello stesso anno il coro effettuò un gemellaggio con il “St. Francis Folk Group” di Dublino, oltre a partecipare ad una serie di concerti-spettacolo nei quali interpretò le Danze Macabre dei Baschenis. Sempre nel 2003 il coro fu ospite della comunità di Macchia Valfortore (CB) a poco meno di un anno di distanza dal terremoto che l’aveva pesantemente colpita, quale segno di solidarietà, amicizia e rinascita.Nel 2004 il coro partecipò alla consegna, da parte della comunità della Val Rendena, dell'albero di natale a Papa Giovanni Paolo II in piazza San Pietro. Nel 2005 fu ospite a Orosei in Sardegna, del coro locale e nel 2007 si recò a Vic in Spagna dove tenne concerti con il coro locale. Nel mese di ottobre 2008 si concluse la bella ed intensa esperienza di guida della maestra Laura Crescini, cui va dato il merito di aver guidato il coro in una significativa crescita tecnica ed un ampliamento del repertorio a canti meno tradizionali.Nel mese di ottobre 2008 si concluse la bella ed intensa esperienza di guida della maestra Laura Crescini. Sotto la guida del maestro Oscar Grassi il coro ha continuato la sua crescita, sia dal punto di vista tecnico che di repertorio, e ha continuato la sua attività sia in Italia che all' estero: ricordiamo le trasferte del 2009 a Senec in Slovacchia, del 2010 a Salisburgo del 2011 a l' Aquila.Nel 2012 il coro si è recato a Cavezzo (MO) in Emilia Romagna, un’altra zona italiana colpita dal terremoto,er festeggiare il 40 anno di attività, nel 2013 il coro ha visitato la città di Cracovia, ed ha realizzato “Sognando. . . Cantando”, il suo terzo CD. Nel periodo 2015-18, in occasione delle celebrazioni in ricordo del centenario della prima guerra mondiale, il coro ha realizzato il concerto-spettacolo “Canti in Trincea”, in cui ai canti di guerra eseguiti dal coro si alternava la lettura di brani tratti dal diario di chi fu testimone di quel triste periodo della storia dell'umanità.Nel 2018 il coro ha partecipato al festival canoro “Singen in the Bergen” in Carinzia (Austria).Nel 2019 lo storico presidente del coro Rodolfo Chesi lascia la presidenza dopo 32 anni.Al suo posto viene eletto Emilio Mosca, corista da molti anni.

Il nostro repertorio

Canti ed elaborazioni popolari
• regionali • italiani
Altri repertori
• spiritual & gospel

I prossimi concerti

Al momento non abbiamo appuntamenti a calendario

Visualizza passati

Contattaci

Sede
Via S. Vigilio, 138088 Spiazzo (TN)
Recapito postale
Mosca Emilio
via S. Giuliano 18
38080 Caderzone Terme (TN)
Sede prove
Municipio
Via S. Vigilio, 1
38088 Spiazzo (TN)
Questo sito utilizza cookies propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.