Coro Comelico

S. Stefano di Cadore (BL)
VENETO

Associato a Associazione per lo Sviluppo delle Attività Corali del Veneto

Coro comelico

Contatti

Sede
Via Marconi, 4
32045 S. Stefano di Cadore (BL)

Recapito postale
Via De Villa, 56
32040 Costalta di Cadore (BL)

Info

Tipo di coro
coro a voci pari maschili
Anno di fondazione
1966
Componenti
-

Curriculum

Il Coro Comelico di Santo Stefano di Cadore, nacque nel 1966 sotto la direzione di don Renzo Marinello. Dal 1979 è diretto da Luciano Casanova Fuga. Dapprima il repertorio si basò sui famosi canti popolari del coro della SAT di Trento. Con il nuovo direttore il Coro, oltre ad eseguire il repertorio tradizionale legato a i canti popolari di montagna, ha iniziato un lavoro di ricerca e riscoperta dei canti tipici della cultura locale. Ai canti di ricerca si affiancano man mano canti composti, sia in testo che in musica, da Luciano Casanova Fuga, su tematiche locali dell'area dolomitica comeliana e cadorina. Particolari riferimenti vengono dedicati alla Val Visdende, ai monti Palombino, Popera, Peralba, Cima Vallona, alle vette di confine del vicino Tirolo. Gli “jodler” ed altre forme briose hanno infine consentito al coro di completare il proprio repertorio, riscuotendo consensi a livello locale, nazionale ed estero negli innumerevoli concerti eseguiti. In occasione del 40mo di fondazione, festeggiato nel 2006, il Coro ha prodotto da ultimo il volume "La nostra storia" (con CD omonimo), nel quale sono raccolti i testi e gli spartiti di ottanta canti per cori a voci maschili e a voci miste, della tradizione cadorina, veneta, italiana e del mondo, composti, elaborati, armonizzati e trascritti da Luciano Casanova Fuga con la collaborazione dei più rinomati autori del Triveneto. Nel corso della sua storia il Coro Comelico ha avuto l'onore di esibirsi davanti a ben due Pontefici: Papa Giovanni Paolo II e Papa Benedetto XVI. Nel mese di aprile del 2008 il Coro è stato protagonista della prima trasferta intercontinentale con una serie di concerti per le comunità venete e italiane residenti a Windsor e Toronto e a New York, con il patrocinio della Regione del Veneto e della Comunità Montana Comelico e Sappada. Nel novembre del 2009 il Coro Comelico ha visitato le famiglie venete di Montevideo in Uruguay e nello Stato di Santa Caterina in Brasile. Nel mese di luglio 2010 il Coro è stato invitato in Belgio dalla Regione Veneto per il convegno dei Giovani rappresentanti delle Famiglie Venete nel mondo. Nel mese di maggio del 2011 il Coro ha celebrato a Santo Stefano di Cadore il 45° anniversario dalla fondazione, con la presentazione della sesta incisione, il CD "Noi siam partiti". Ai primi di giugno del 2011 il Coro si è esibito a Roma nella sede della famiglia dei Veneti nel Lazio ed ha accompagnato una messa nel tempio millenario del Pantheon.

Cariche

Person placeholder
Presidente

Luciano
Da Rin

Person placeholder
Direttore

Luciano
Casanova Fuga

Person placeholder
Segretario

Livio
Olivotto

Tipologia repertorio

Canti ed elaborazioni popolari

  • regionali
  • italiani
  • internazionali

Pubblicazioni e Registrazioni

Cd noi siam partiiti

Noi siam partiti

[2011]

CD

CD per il 45simo anniversario di attività del coro

Sito coro cop cd lns rid

La nostra storia

[2006]

CD

Con la pubblicazione del volume “La nostra storia” e dell’omonimo CD si chiude un percorso creativo iniziato nel 1996, in occasione del trentennale del coro, con il volume e il CD “L’invito dei monti” e proseguito con l’incisione del CD ”Armonia di cori” nel 2001. Percorso impegnativo fatto di ricerca, studio ed elaborazione, che ha visto protagonista il direttore Luciano Casanova Fuga nel tentativo riuscito di creare un repertorio autenticamente radicato al Comelico, fatto di canti d’autore sui temi del canto popolare e di montagna, ma anche di canti e melodie antiche, mai fissate sulla carta, finalmente trascritte e armonizzate per coro a voci virili o a voci miste. Dai primi trenta canti de”L’invito dei monti” agli ottanta canti del volume “La nostra storia” (anche con la partecipazione originale di alcuni tra i più importanti e noti autori veneti), il risultato di un impegno rilevante che in parte ha già trovato il gradimento di molti complessi corali italiani che hanno inserito nel proprio repertorio alcuni dei canti pubblicati nel 1996. Una testimonianza concreta di questa attenzione è rappresentata dall’incisione “Armonia di Cori” ove sette brani di Luciano Casanova sono eseguiti da Cori amici. Eppure anche questo traguardo rappresenta solo un punto di partenza. Prima di tutto per il Coro Comelico che in questo CD esegue solo una minima parte della nuova produzione del suo Direttore. Ci vorranno ancora molti anni per apprendere adeguatamente e proporre degnamente al pubblico i canti pubblicati. Ma al Coro Comelico la voglia di cantare non manca di certo. Grazie all’amicizia che regna tra i cantori le prove faticose, gli impegni vicini e lontani sono affrontati con lo stesso spirito e la stessa allegria che quarant’anni fa portò un gruppo di amici amanti del canto di montagna a fondare il Coro Comelico.

Cop cd armonia di cori rid

Armonia di cori

[2001]

MC, CD

Canti del coro Comelico assieme ad altri sette cori

Cop cd linvitodeimontim

L'inivito dei monti

[1996]

MC, CD

Insieme al volume "L'invito dei monti" 30 composizioni per voci pari virili

Sito cop mc maurilio doro

Maurilio d'Oro

[1992]

MC

Musicassetta dedicata a Maurilio De Zolt, campione di sci nordico, registrata con altri gruppi.

Sito cop vhs prov che canta

Una provincia che canta

[1992]

VHS

registrata insieme ad altri gruppi corali della provincia di Belluno

Sito sane sane

Sane, sane

[1991]

MC

Coro comelico mc

Tra i pini e gli abeti

[1984]

MC, LP

Col libri invito d monti rid

L'invito dei monti

[1996]

raccolta

30 composizioni per coro a voci virili, composte, ricostruite ed elaborate da Luciano Casanova Fuga.

Sito cop volume 20 anni

Vent'anni cantando 1966-1986

[1986]

libro

Cenni di storia sui vent'anni di attività corale con appunti sul canto popolare, alpino e d'autore

Questo sito utilizza cookies propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.