Coro A.N.A. Cremona

Cremona (CR)
LOMBARDIA

Associato a U.S.C.I. - Delegazione Provinciale di Cremona Unione Società Corali Italiane della Lombardia

Contatti

Sede e Recapito postale
Via R. Colombo, 2
26100 Cremona (CR)

Email e web
cremona@ana.it

Info

Tipo di coro
coro a voci pari maschili
Repertorio prevalente
popolare
Anno di fondazione
2002
Componenti
-

Curriculum

Il coro A.N.A della sezione Alpini di Cremona nasce nel 2002 grazie alla passione di un piccolo gruppo di Alpini, che hanno ben presto contagiato altri Alpini ed Amici, accrescendo il numero dei componenti e la qualità del canto. Nel 2005, con il Maestro Carlo Fracassi, musicista per passione e professione (è costruttore di òrgani), c’è stato il ‘battesimo del fuoco’, in occasione dell’Adunata Nazionale di Parma; evento fissato evento fissato in un CD dal titolo quanto mai emblemàtico: “Noi … la prima volta!”. Da quel giorno, le esibizioni si sono moltiplicate, al punto che ci si è dovuti dare la régola; “mai più di due al mese” … con qualche strappo, a volte più di uno, per cercare di soddisfare alcuni inviti irrinunciabili. Gli scopi prevalenti nella cérnita delle richieste sono sempre gli stessi: memoria, solidarietà, beneficienza … in luoghi sempre e comunque ad accesso pubblico. “Non si paga per entrare, ma soltanto per … uscire!”: un simpatico e delicato modo - inventato dalla nostra Prima Voce/Presentatore ufficiale, Franco Lupi, Alpino capogruppo di Cremona - per invitare gli ascoltatori ad una offerta, anche piccola ma sentita (se ‘non piccola’ … meglio!), destinata a chi ha veramente bisogno di aiuto concreto. Il Coro si presenta con il Cappello Alpino, proponendosi di mantenere vivi il ricordo e l'attenzione per la realtà degli Alpini, della loro storia, dei loro valori, della loro umanità, del loro amore per la pace. Dominano, nel repertorio, i canti degli Alpini o, come noi diciamo, le Cante, ma vi sono anche melodìe tìpiche della tradizione montanara e motivi religiosi, questi ultimi necessarî quando il Coro accompagna la Messa. Le Cante sono, in gran parte, melodìe nate durante i tragici giorni di guerra; di alcune neppure se ne conosce l’autore. Gli Alpini le cantavano, assieme, lontano da casa, nelle trincee, di fronte al dolore ed alla morte. Qualcuno poi le raccoglieva, ne scriveva la musica, ne completava il testo … pian piano ogni Canta ha preso stabilità e s’è diffusa, varcando i confini delle caserme, per essere ascoltata, conosciuta, amata dalla nostra gente. Già, anche se nati poco più di un secolo fa, gli Alpini sono entrati quasi subito a far parte della nostra migliore tradizione, quale simbolo di fedeltà, solidarietà, fratellanza, coraggio … Di questo vivono le nostre Cante e questo offriamo, ora anche nel web, per dare il nostro contributo, affinché nulla vada perduto di quanto v’è di buono nell’Umanità!

Cariche

Person placeholder
Direttore

Carlo
Fracassi

Questo sito utilizza cookies propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.