Corale Valdera

Peccioli (PI)
TOSCANA

Associato a Associazione Cori Toscana

Cori valdera

Contatti

Sede
Via G. Marconi, 5
56037 Peccioli (PI)

Recapito postale
Via del Molino, Podere Frantoio, 42
56037 Peccioli (PI)

Sede prove
Via G. Marconi, 5
56037 Peccioli (PI)

Info

Tipo di coro
coro misto
Anno di fondazione
1971
Componenti
46

12 Soprani, 12 Contralti, 10 Tenori, 12 Bassi

Curriculum

La Corale Valdera inizia la propria attività nel 1971, dando il via ad una intensa opera culturale intesa come promozione e studio del canto corale, e recupero delle tradizioni della propria terra. Caratteristica della Corale Valdera è la presenza di coristi provenienti dai paesi dell’alta Valdera e dei centri limitrofi. Fondata e guidata fino al 1997 dal M° don Gerardo Pucci, poi è stata diretta dal M° Auro Maggini sino al 2005, oggi è guidata dal M° Simone Valeri. Ha partecipato ad innumerevoli manifestazioni, tra cui: il Festival Regionale dei Cori a Firenze (1976, 1979, 1981 e 1991); al Santuario di Lourdes (1976 e 1984); a Loreto (1987) collaborando col M° Michele Bonfitto, e a Cagli (2001); ad Aosta (1982); al Festival Internazionale dei Cori a Volterra (1985) a Pescara (2006); in Germania a Ellhofen (1988 e 1998), Wiesbaden (1993, 1996 e 2005), Offenbach e Eberbach (2005); a Pecs, Ungheria (1992), ed in Portogallo (1994 e 2006); a San Pietroburgo (2002) e a New York (2003). Dal 1981, insieme all’Associazione Cori della Toscana ed alle Amministrazioni Comunali di Capannoli, Palaia e Peccioli, organizza la Rassegna di Polifonia Sacra in Valdera, che dal 1990 è divenuta internazionale. Nel 2001 ha organizzato, con la partecipazione dell’ACT e delle Amministrazioni del Parco Alta Valdera, la I Rassegna Regionale di Canto Spiritual e Gospel. Dal 1999 al 2004 ha collaborato e partecipato al Festival Lirico per giovani cantanti “Mario Filippeschi” a Montefoscoli (Pi). A dicembre 2005 è stata eseguita in prima assoluta una composizione di musica atonale “Berenice 2905” del compositore pistoiese Andrea Mati, della quale è in uscita l’incisione curata dalla Casa Discografica Tactus. La Corale Valdera ha all’attivo alcune registrazioni di musica sacra e popolare. Nel 1987, collaborando col M° Michele Bonfitto incide il disco “Il mio Signore”, contenente brani sacri dello stesso Bonfitto e diretti dal M° Pucci. Nel 1994 viene pubblicato un CD con musiche popolari della tradizione locale. Nel 2003 incide per la casa editrice Eurarte (2003) il “Gloria” r. v. 589, di Antonio Vivaldi, realizzato in collaborazione con l’Orchestra Ermitage di San Pietroburgo. Da ricordare la recente incisione per la casa discografica Foné “Antonio Vivaldi: il canto dallo strumento alla voce”. Nel 2011 ha inciso per il suo 40° anno di attività un CD di canti popolari toscani TUSCAN FOLK SONGS. E' titolare anche del dominio web www.festivalchorus.it

Cariche

Roberto r.
Presidente

Roberto
ROSSI

Valeri 01
Direttore

Simone
VALERI

Person placeholder
Segretario

Valerio
BOLOGNESI

Tipologia repertorio

Musica sacra o a soggetto religioso

  • rinascimentale
  • barocca
  • romantica
  • novecento storico
  • contemporanea
  • liturgica
  • periodo classico

Musica profana

  • rinascimentale
  • barocca
  • romantica
  • contemporanea
  • periodo classico

Canti ed elaborazioni popolari

  • regionali

Altri repertori

  • spiritual & gospel
  • lirico

Pubblicazioni e Registrazioni

Copertina tuscan

TUSCAN FOLK SONGS

[EURARTE, 2011]

altro, non periodico

TUSCAN FOLK SONGS è l'ultimo CD inciso dalla Corale Valdera per il suo quarantesimo anniversario. Il Cd contiene 10 brani di canti popolari toscani del M° I. Meini e del M° S.Valeri. In più c'è un brano spiritual Exodus che è stato il primo brano cantato dalla Corale Valdera. www.coralevaldera.it

Copertin

ANTONIO VIVALDI, il canto dallo strumento alla voce

[Foné, 2008]

altro

Simone Valeri: conductor; Marco Fornaciari: solo violinist, fonè ensemble Corale Valdera. guarda la scheda tecnica su: http://www.fone.it/shop/schede/SACD57.pdf

Questo sito utilizza cookies propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.