Close appointment

CELEBRAZIONE DEL VENERDI' SANTO

venerdì 3 aprile 2015
Scorzarolo (MN)
Chiesa dei Santi Pietro e Paolo
21,00
Venerdì Santo con la Corale Discàntica e processione sul Po Corale Discàntica, dopo aver inaugurato la rassegna "Matilde 2015" in cattedrale il 18 marzo, propone una serata all'insegna della musica sacra nella chiesa di Scorzarolo, scegliendo come sfondo il cuore della Settimana Santa, ossia la sera di venerdì 3 (appuntamento alle ore 21). Secondo la linea tenuta dal direttore Michael Guastalla, Corale Discàntica punta a diffondere il grande repertorio della musica polifonica rinascimentale in concerti e, per quanto possibile, cerca di riportare in esecuzione questo repertorio all'interno della liturgia, motivo principale che portò alla nascita di capolavori indiscussi della musica sacra. Per questo, proprio la liturgia del Venerdi Santo, sarà impreziosita dall'esecuzione di due composizioni esclusive di questo momento liturgico. Durante l'adorazione della croce saranno eseguiti gli "Improperi" o "Popule Meus", secondo la polifonia di Tomas Luis da Victoria e al termine della liturgia, al buio secondo la prassi esecutiva originaria, sarà proposto il "Miserere mei, Deus" composto appositamente nel 1630 per la Cappella Sistina, da Gregorio Allegri. Oltre a Corale Discàntica, parteciperà la sua Schola Gregoriana a voci virili, intervenendo durante il momento della Comunione e completando l'esecuzione dei brani polifonici. Saranno inoltre presenti il soprano Chiara Pezzini, il basso Giuseppe Ostini, il violista Xabier Lopez de Munain e il violoncellista Alessandro Brutti. Un ulteriore momento suggestivo sarà la ormai tradizionale processione con il Crocifisso sull'argine del fiume Po, resa ancora più densa di significato dalla realizzazione vivente di alcune delle 14 stazioni tratte dalla Via Crucis, a cura dell'associazione "I Bagulùn da Scursaröl". Scarica la locandina all'indirizzo: http://www.uscimantova.it/discantica/20150403_scorzarolo.pdf
20150403 scorzarolo web
Questo sito utilizza cookies propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.